I partecipanti

Università di Roma La Sapienza Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale (DIMA)

L’attitudine speculativa e il rigore della meccanica teorica vengono associati con lo spirito pratico dell’ingegneria nell’ambito delle attività del gruppo di Meccanica Teorica e Applicata. La Meccanica Applicata è, infatti, disciplina di interfaccia che, da un lato, affronta l’analisi di complessi problemi di ingegneria con i concetti e gli strumenti della meccanica teorica e di altre branche della matematica e, dall’altro, stimola lo sviluppo di nuove teorie fisiche e di nuovi costrutti matematici, a partire dai problemi posti dalle tecnologie di recente sviluppo. Grazie infatti allo sviluppo di tecniche di meccanica sperimentale e numerica, il corpo teorico della meccanica è oggi uno strumento pratico, essenziale per la soluzione di molti problemi tecnologici e non ha solo un puro interesse accademico.

Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di iNgegneria del Mare (CNR-INM)

L’Istituto svolge attività di ricerca per favorire lo sviluppo dell’economia attraverso uno sfruttamento sostenibile del Mare. Promuove l’innovazione e la competitività del sistema industriale nazionale e l’internazionalizzazione del sistema di ricerca, e fornisce soluzioni tecnologiche per affrontare le sfide emergenti del settore pubblico e privato. L’Istituto opera principalmente nelle aree dell’Ingegneria Industriale e della Matematica Applicata su tematiche che riguardano lo sviluppo di mezzi navali tradizionali ed autonomi, la robotica marina, la logistica portuale e costiera, le energie rinnovabili dal mare, l’acustica ambientale e subacquea, la sensoristica e la gestione intelligente dell’energia.